MENU
MENU
Barbara Innocenti
Corsi di Arti Marziali a Genova | Danza Ballo Canto | Fitness a Genova | Corsi Difesa Personale

Barbara Innocenti

Studia danza classica, modern jazz, danza contemporanea, teatro-danza. Nel ‘96 viene selezionata per entrare a far parte della nuova compagnia di attori e danzatori del teatro dell’Archivolto di Genova, sotto la guida del regista Giorgio Gallione e del coreografo Giovanni Di Cicco. Dal ‘97 danza e recita in tutte le principali produzioni della compagnia : nel’97 “Il mare in un imbuto”,”Snaporaz Fellini”,che inaugura il rinnovato teatro Modena di Genova e parte per una lunga tournée. Sempre nel ‘97 danza nello spettacolo” Ricordi di un appeso”, al teatro Modena con la regia di Giorgio Gallione e la coreografia di Claudia Monti e Giovanni Di Cicco. Nel ‘99 è danzatrice solista nello spettacolo di produzione Teatro Due di Parma “Alice oltre lo specchio”diretto da Giorgio Gallione,musicato da Ivano Fossati, affiancando l’attrice Elisabetta Pozzi.La tournee raggiunge i principali teatri di prosa italiani :dal teatro Valle di Roma al teatro Due di Parma al Piccolo di Milano poi Bologna, Genova, Cagliari ecc Dal ‘95 danza in molti allestimenti dei più importanti enti lirici italiani : Carlo Felice di Genova, Regio di Torino, dove nel ‘97 è danzatrice solista nel Tamerlano di Hendel con la regia di Giorgio Gallione e le coreografie di Giovanni Di Cicco, Muse di Ancona, Massimo di Palermo, Lirico di Cagliari, dove è prima danzatrice nel Die Vogel con la regia del maestro Giancarlo Corbelli e la coreografia di Giovanni Di Cicco. Nello stesso ambito lavora con registi come Pierluigi Pizzi, Zeffirelli,Hugo De Hana, Daniele Abbado, Mischa van Hoecke e altrettanto importanti direttori d’orchestra. Nelle stagioni 2000 e 2001 danza nella compagnia internazionale di balletto Ensamble di Mischa Van Hoecke esibendosi in Italia al Ravenna Festival, al teatro Massimo di Palermo nei Carmina Burana con l’ etoile Luciana Svignano e all’estero. Si ferma nel 2001 per portare avanti la gravidanza che le farà dare alla luce sua figlia Teresa. Nella stagione 2002- 2003 danza nell’ Opera –balletto” Corto Maltese” di cui è protagonista l’attore Joele Dix e le cui musiche sono composte da Paolo Conte. Nel 2003 e 2004 si esibisce in performance nei musei italiani con l ‘artista performer Pierpaolo Koss con il quale realizza un lungo sodalizio artistico. Nel 2006 crea il suo “Solo” danzandolo in varie rassegne di danza cominciando il suo percorso di coreografa.Seguendo con “A-Solo per una donna”. Ha danzato in alcuni videoclip di band musicali con sue coreografie. Nell’interesse per la contaminazione dei vari linguaggi collabora anche con il pittore Roberto Altmann creando insiema ad altre danzatrici uno spettacolo con lavoro del pittore dal vivo. Crea con Cristiano Fabbri nel 2006 Danze improvvisate al museo di Palazzo Spinola a Genova. Sempre con Cristiano Fabbri crea per Schegge di danza a Lucca nel 2011 lo spettacolo‘Quanto un uomo può saperne’. Dal 2013 fa parte della compagnia DEOS di Giovanni Di Cicco in residenza al teatro Carlo Felice di Genova danzando nelle produzioni della compagnia e all ‘ interno delle opere liriche delle varie stagioni teatrali. Parallelamente al percorso di danzatrice, coreografa e insegnante, porta avanti lo studio e la pratica dell’ Aikido con il grado attuale di II DAN sotto la guida del maestro VI DAN Daniele Granone. Dal punto di vista didattico crea per le scuole laboratori di studio ed educazione al movimento danzante e di utilizzo di quest ‘ultimo come strumento offerto ai giovani per una più profonda e gioiosa coscienza di sé stessi. Tiene regolarmente corsi di danza contemporanea a Genova in alcune scuole di danza.

 
Info
Stampa